Progetto architettonico vincitore al concorso Provincia di Venezia: "ristrutturazione, adeguamento funzionale e normativo del Centro Servizi "2" di Mestre - Primo Lotto", 2009. Opera realizzata.
Inserirsi in una realtà architettonica così complessa e sfaccettata ci ha indirizzato verso una progettazione che soddisfasse le necessità funzionali di distribuzione e si astraesse adottando un linguaggio architettonico proprio. Un tunnel di collegamento che, ponendosi come atto ordinatore, accompagnasse all'interno della "macchina-edificio" e si riconoscesse, anche di notte. Il tunnel appoggia sullo zoccolo inclinato di cemento esistente attraverso una struttura tubolare. I tubi in acciaio calandrati sono fissati alla struttura orizzontale e hanno hanno forma spiroidale, le due estremità del tubolare risultano perciò sfalsate e l'elemento di raccordo diventa esso stesso oggetto architettonico: due fazzoletti di acciaio le saldano tra loro e contengono leds che illuminano due lastre di vetro blindato accoppiato con all'interno una lastra frantumata che, illuminata, cattura e riverbera la luce. Per assicurare la continuità dei percorsi si è progettato un ulteriore collegamento tra la piazza sopraelevata ed il tunnel stesso.

copyright © 2010 Architetto Gianni Rigo studio di architettura - P.IVA 00830650263