In questo lavoro degli anni '80 si è utilizzata la pietra serena per le pavimentazioni; ma, lavorata in lastre e in blocchi, anche per rivestimenti e complementi, come per l'attaccapanni a parete estraibile. Per il resto dell'arredo, si è scelta invece una preziosa radichetta di "Erable" pigmentata grigia (che si avvicinava alla colorazione del pavimento). L'ambiente ha acquistato così un carattere omogeneo, essendo trattati indistintamente pareti, pavimentazioni e soffitti; di estrema eleganza, impreziosito da inserti di altri materiali, come le piastre in vetro che si illuminano all'ingresso, o la vetrina che interrompe orizzontalmente una parete-monolite-mobile. Talvolta le interruzioni sono sottolineate dalla finitura laccata rossa come le mensole e altri particolari nell'appartamento. L'angolo vetrato, colorato da piastre intelaiate, è movibile, costituito da due porte scorrevoli dalle quali si accede alla cucina.

copyright © 2010 Architetto Gianni Rigo studio di architettura - P.IVA 00830650263