A servizio della camera padronale è un bagno che ne diventa, però, parte integrante. Sulla parete divisoria viene ricavata una fessura vetrata che mette in comunicazione visiva i due ambienti. Il bagno si gioca sull'alternanza di marmi di due colori, che nella pavimentazione disegnano delle campiture curve in corrispondenza di doccia e sanitari e che proseguono anche in parete.

copyright © 2010 Architetto Gianni Rigo studio di architettura - P.IVA 00830650263